Trieste: contributi per l’internazionalizzazione delle imprese

La Camera di Commercio di Trieste ha pubblicato un bando per la concessione di contributi finalizzati a sostenere iniziative volte all’internazionalizzazione del sistema produttivo. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere e sostenere la competitività delle micro, piccole e medie imprese della provincia di Trieste attraverso l’assegnazione di voucher multi servizi per compensare parte delle spese sostenute con la partecipazione ad iniziative di internazionalizzazione. Le richieste di contributo possono essere richieste da Pmi, consorzi e cooperative con sede e/o unità operativa ubicate sul territorio della Provincia di Trieste.

Per la partecipazione a missioni economiche all’estero o partecipazione a fiere all’estero sono ammissibili a contributo la seguente tipologie di spesa, se sostenute successivamente alla presentazione della domanda: check-up preliminare con esperto paese; interpretariato; organizzazione incontri B2B; organizzazione visite individuali; organizzazione visite conoscitive collettive; catalogo manifestazione; tassa di iscrizione alla fiera; affitto superficie espositiva; allestimento; spazio pre-allestito; spedizioni materiali e campioni; spese di trasporto, alloggio e trasferimenti in loco dei partecipanti; altre spese e/o servizi strettamente connessi all’iniziativa.

A sostegno della partecipazione agli eventi internazionali, l’agevolazione concedibile per ciascuna domanda consiste in un contributo a fondo perduto, in conto capitale sulle spese sostenute e ritenute ammissibili, nella percentuale massima del 70% e precisamente: 1) voucher “A” dell’importo di  3.500 con spesa minima da parte dell’impresa di  5.000; 2) voucher “B” dell’importo di  1.500 con spesa minima ammissibile da parte dell’impresa di  2.142,86. Il contributo concesso con il presente bando non è cumulabile con altri interventi agevolativi ottenuti per le stesse iniziative e per le medesime spese. Le aziende interessate dovranno inviare il modulo di adesione a partire dalle ore 8.30 del 10 giugno 2014 ed entro il 31 ottobre 2014.

Per maggiori informazioni si rimanda alla consultazione del seguente link.