Toscana: voucher per i lavoratori delle imprese del terziario e del turismo

La regione Toscana ha pubblicato un nuovo bando con una dotazione di € 200.000 per il finanziamento di voucher individuali per lavoratori di imprese appartenenti ai settori del terziario e del turismo. L’obiettivo è quello di assegnare, su richiesta del lavoratore, un contributo pubblico sotto forma di voucher finalizzato a promuovere l’accesso a percorsi formativi rivolti all’aggiornamento e alla riqualificazione delle competenze dei lavoratori. Le domande potranno essere presentate da tutti i lavoratori dipendenti di imprese del settore terziario e del turismo.

Gli interventi ammissibili a contributo sono quelli che riguardano percorsi formativi individuali rispondenti alle esigenze di sviluppo professionale del lavoratore e direttamente finalizzati al miglioramento della professionalità posseduta e allo sviluppo di ulteriori capacità e competenze. Il voucher potrà essere richiesto a rimborso esclusivamente dei costi di iscrizione al percorso formativo. Sono esclusi rimborsi di viaggio, vitto, alloggio, materiali didattici e qualsiasi altra spesa. Gli eventuali costi di iscrizione che eccedano l’importo massimo di 1500 € costituiranno una quota a carico del richiedente.

Le domande potranno essere presentate da tutti i lavoratori dipendenti di imprese del settore terziario e del turismo entro le ore 13.00 del 30 maggio 2014. Le richieste potranno essere trasmesse online, registrandosi al seguente indirizzo, o inviate all’indirizzo PEC istituzionale della regione Toscana (regionetoscana@postacert.toscana.it). Altrimenti, è possibile consegnarle a mano dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 recandosi al seguente indirizzo: Regione Toscana – Settore Formazione e Orientamento – Via Pico della Mirandola, 32 – 50124 Firenze.