Teramo: contributi alle imprese per la partecipazione a fiere

La Camera di Commercio di Teramo ha pubblicato un bando per la concessione contribuiti alle imprese per la partecipazione a fiere e mostre, volto ad incentivare i processi di internazionalizzazione delle aziende locali. Possono partecipare al bando le piccole e medie imprese di tutti i settori che abbiano sede legale o operativa in provincia di Teramo, anche in consorzio. La dotazione finanziaria disponibile equivale a € 60.000.

I contributi dovranno essere impiegati per la partecipazione a fiere e mostre in Italia, di qualsiasi settore economico purché abbiano carattere internazionale e siano realizzate nell’ambito del territorio nazionale all’interno del “Calendario delle manifestazioni fieristiche riconosciute internazionali”. I finanziamenti potranno essere utilizzati anche per la partecipazione a fiere e mostre all’estero specializzate di qualsiasi settore economico.

Possono essere ammesse a contributo anche le “campionarie” che si svolgono all’estero, nei Paesi in cui non esistono manifestazioni specializzate di settore. Le spese considerate ammissibili sono quelle sostenute per l’affitto degli spazi espositivi (compresi eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissiobbligatori in base al regolamento della manifestazione), l’allestimento dello stand e il trasporto a destinazione di materiali prodotti, per il solo campionario.

L’ammontare del contributo verrà calcolato in base alle spese finanziabili e coprirà fino al 50% delle spese, con massimali di € 3.000 per la partecipazione a fiere in paesi extraeuropei, € 2.250 per quelli in paesi europei e € 1.750 in Italia. Le istanze dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata entro il 10 dicembre 2014. Farà fede la data di ricezione dell’email certificata. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web ufficiale www.te.camcom.it.