Rovigo: dal 1 settembre domande per contributi su interessi

La Camera di Commercio di Rovigo ha aperto un bando a sportello per il finanziamento di iniziative a sostegno del tessuto produttivo dell’area del Protocollo Polesine. In questo ambito, la Regione Veneto ha messo a disposizione un plafond di cinque milioni di euro, di cui due per il 2014 e tre per il 2015, per l’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato, con rimborso minimo di 36 mesi e massimo di 180 mesi  a favore delle imprese aventi sede legale o unità operativa nei Comuni della provincia di Rovigo, escluse le imprese agricole.  Possono partecipare al presente bando anche i raggruppamenti di imprese costituiti nella forma di contratti di rete, comprendenti almeno un’impresa avente sede operativa nei Comuni appartenenti alla Provincia di Rovigo.

In particolare, il contributo è finalizzato all’abbattimento parziale degli interessi previsti sul finanziamento per diverse tipologie, quali acquisti, costruzioni, ampliamenti, ristrutturazioni immobiliari, acquisti di macchinari, impianti ed attrezzature, nonché di beni immateriali; l’importo del contributo sarà calcolato al 60% degli interessi attualizzati risultanti dal piano di ammortamento inizialmente predisposto. Attualmente sono convenzionati i seguenti Istituti di credito: Federazione Veneta delle Banche di Credito Cooperativo, Veneto Banca Scpa, Banco Popolare Società Cooperativa di Verona, Banca Popolare di Ravenna, Monte dei Paschi Spa, Unicredit Spa e Cassa di Risparmio del Veneto Spa.

Sono ammissibili le spese per investimenti sostenuti dal 1° gennaio 2013 e fino al 31 marzo 2016. Il contributo erogato in un’unica soluzione dovrà obbligatoriamente essere utilizzato dall’Impresa per abbattere in linea capitale il finanziamento in essere e non potrà essere superiore a 200.000 euro per ciascuna impresa. Comunque, non potrà mai superare l’importo complessivo degli interessi previsti dal piano di ammortamento. La domanda alla Camera di Commercio deve essere presentata esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo cciaa.rovigo@ro.legalmail.camcom.it  a partire dalle ore 10.00 del 1 settembre 2014. Per ulteriori informazioni, è possibile scaricare il bando dall’apposita pagina del sito camerale.