Regioni Convergenza: bando per l’efficienza energetica delle imprese

Efficienza-energetica-certificazioni

Con il Decreto Direttoriale del 19 marzo 2014, il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso noti i termini per partecipare al bando mirato ad incentivare investimenti per l’efficienza energetica nelle imprese delle Regioni Convergenza. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di  finanziare programmi integrati per la riduzione e la razionalizzazione dell’uso dell’energia primaria utilizzata nei cicli di lavorazione e di erogazione dei servizi. Il bando è rivolto alle imprese regolarmente costituite da almeno 2 anni e iscritte nel registro imprese in regime di contabilità ordinaria, che siano stabilite in  Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Sono ammissibili a finanziamento gli interventi per l’isolamento termico degli edifici al cui interno sono svolte le attività economiche, per la razionalizzazione, l’efficientamento o la sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica e illuminazione, per l’installazione di impianti ed attrezzature funzionali al contenimento dei consumi energetici nei cicli di lavorazione e/o di erogazione dei servizi, o, per sola finalità di autoconsumo, per quella di impianti per la produzione e la distribuzione dell’energia termica ed elettrica all’interno dell’unità produttiva oggetto del programma d’investimento.

Il bando prevede una dotazione finanziaria complessiva di € 100.000.000. I programmi di investimento dovranno avere un valore complessivo stimato tra i € 30.000 e i € 3.000.000. I progetti selezionati riceveranno un cofinanziamento agevolato nella misura massima del 75% delle spese ammissibili. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate attraverso modulo informatico disponibile nel sito ufficiale del Ministero all’indirizzo www.sviluppoeconomico.gov.ita partire dal 23 aprile 2014. I contributi saranno elargiti a tutte le imprese che verranno selezionate fino ad esaurimento fondi.