Ravenna: contributi a fondo perduto per la partecipazione a fiere

La Camera di Commercio di Ravenna ha pubblicato, anche per la corrente annualità, il bando per la partecipazione a fiere all’estero ed a fiere internazionali in Italia, che siano riconosciute dalle Regioni e dalle Province autonome, finalizzato all’assegnazione di contributi alle PMI aventi sede legale sul territorio provinciale. Il Regolamento in discorso è in vigore per la partecipazione a manifestazioni fieristiche avvenuta a partire dal 1° Gennaio 2014.

Lo strumento prevede la concessione di contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese ammesse, con massimale per imprese singole di 3.000 euro per le fiere all’estero e di 1.500 euro per le fiere internazionali in Italia e per aggregazioni di imprese rispettivamente di 5.000 euro e 2.500 euro. Sono finanziabili  le spese di locazione e di allestimento di spazi espositivi destinati alla promozione delle attività aziendali. In caso di partecipazione collettiva, le singole imprese che parteciperanno all’evento fieristico usufruendo dello stand collettivo non potranno presentare domanda individualmente.

Le richieste di agevolazione possono essere presentate presso l’Ente camerale lungo tutto l’arco dell’anno, entro 60 giorni dalla data chiusura della fiera cui si è partecipato. Con riferimento alle manifestazioni relative all’anno 2014, le domande di contributo potranno essere presentate solo a partire dal mese di aprile, pur essendo ammesse anche le azioni relative ai primi tre mesi dell’anno. Le richieste possono essere presentate fino al 31 dicembre 2014, e comunque prima dell’inizio della manifestazione oggetto del contributo.

Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito ufficiale della Camera di Commercio di Ravenna.