Puglia: premio per start-up sociali

header

“Giovani idee per il social business” è il titolo del Premio Start-up Sociali, lanciato dalla Fondazione San Patrignano, Banca Prossima e Federsolidarietà-Confcooperative. L’obiettivo dell’iniziativa è quella di stimolare e sostenere la concreta realizzazione di idee imprenditoriali caratterizzate dall’attenzione al sociale, favorendo allo stesso tempo l’accesso al mondo del lavoro da parte di studenti universitari meritevoli. Il premio, inoltre, ha lo scopo di dare slancio alla cultura di impresa capace di operare nel sociale, mettendosi al servizio delle persone emarginate o escluse, confrontandosi con il mercato per garantire una reale sostenibilità economica.

Possono partecipare al concorso gli studenti universitari italiani iscritti a università italiane, che siano laureandi se iscritti a corsi di laurea triennale, o studenti del biennio se iscritti a corsi di laurea magistrale. Sono ammissibili al concorso le idee imprenditoriali caratterizzate dal perseguimento di scopi di utilità sociale, che si configurino come servizi destinati a persone emarginate, svantaggiate o escluse. Dovranno inoltre utilizzare gli utili per raggiungere il proprio obiettivo sociale primario, avere una gestione responsabile e trasparente e coinvolgere i dipendenti alle attività  e risultare ecosostenibili. Le tre idee premiate si aggiudicheranno un finanziamento di € 25.000.

Le iscrizioni dovranno essere compilate direttamente on line e inviate entro il 30 aprile 2014. In particolare, andranno precisati il titolo del progetto, il settore nel quale l’idea di impresa dovrebbe realizzarsi, la descrizione dell’idea di impresa con finalità sociali, la forma giuridica prescelta, gli obiettivi, i potenziali destinatari, beneficiari, clienti , l’impatto sociale e occupazionale, le risorse economiche necessarie e le dotazioni finanziarie, i ricavi attesi, la sede dell’impresa e l’ambito territoriale, le risorse tecnologiche e il tempo previsto per dare concreta operatività all’idea e raggiungere il pareggio di bilancio e/o di produrre utili.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando sulla pagina web www.social-startup.it.