Pescara: nuovi contributi per iniziative promozionali

La Camera di Commercio di Pescara ha stanziato la somma di 15mila euro, finalizzati all’erogazione di contributi a fondo perduto per iniziative di carattere promozionale. L’obiettivo è quello di favorire iniziative volte allo sviluppo della produttività e dell’efficienza delle aziende, alla crescita dei livelli tecnologici, alla formazione, al sostegno delle iniziative in grado di accrescere la competitività delle imprese sul mercato nazionale o su quello estero, nonché alla realizzazione di studi, ricerche e documentazioni sulla realtà economica provinciale. Possono partecipare al bando gli enti pubblici o gli organismi a prevalente capitale pubblico, gli enti ed organismi privati portatori di interessi diffusi e collettivi, e le singole imprese operanti in tutti settori.

Sono ammissibili solamente le spese inerenti alla realizzazione delle iniziative o dei progetti che siano chiaramente e direttamente imputabili agli stessi, comprovate da documenti fiscalmente validi e quietanzati ed intestate al soggetto richiedente nonché beneficiario del contributo. Sono ammissibili altresì le spese del personale del soggetto beneficiario che abbia partecipato alla realizzazione dell’iniziativa, fino ad un massimo del 20% della spesa complessiva ammissibile, le spese generali (energia elettrica, riscaldamento, telefono, cancelleria, ecc) fino ad un massimo del 5% della spesa complessiva ammissibile, e le spese di personale assunto specificatamente per la realizzazione dell’iniziativa.

La Camera di Commercio concede per ciascun soggetto richiedente e per ciascun progetto un contributo massimo del 40% per un massimo di 5.000 euro. Inoltre, qualora il fabbisogno relativo all’ultima domanda agevolabile sia solo in parte coperto dalle disponibilità residue, il contributo concesso sarà pari solo alla somma disponibile. Le richieste di contributo potranno essere consegnate a mano presso l’Ufficio Protocollo entro e non oltre il 12 settembre 2014 oppure potranno essere spedite entro tramite posta elettronica certificata all’indirizzo cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it o, in alternativa, per raccomandata A/R. Il bando e la modulistica sono disponibili nell’apposita pagina del sito camerale.