Pescara: incentivi per l’e-commerce a micro, piccole e medie imprese

La Camera di Commercio di Pescara ha promosso un bando per  sostenere le imprese con sede legale e operativa in provincia di Pescara che intendono effettuare investimenti nell’e-commerce. Sono ammesse ai finanziamenti le micro, piccole e medie imprese che, alla data di presentazione della domanda, abbiano una regolare iscrizione nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Pescara, risultino attive, siano in regola con il pagamento del diritto camerale annuale. Inoltre non devono essere state sottoposte a procedure concorsuali, né essere in liquidazione volontaria, stato di fallimento, amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

L’aiuto finanziario, è concesso nella forma di contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 3 mila euro e fino ad esaurimento del fondo stanziato, pari a 100 mila euro. In particolare, sono finanziabili: l’acquisizione di strumenti, programmi destinati alla creazione o alla promozione di siti orientati al commercio elettronico che consentano la gestione completa di una transazione o di un ordine fino alla gestione del pagamento (e-commerce), l’acquisizione di consulenze e servizi in materia di commercio elettronico e la promozione su web del sito di commercio elettronico.

Le imprese interessate devono presentare apposita domanda allegando una relazione illustrativa dell’iniziativa realizzata e dei risultati raggiunti, un prospetto riepilogativo della documentazione di spesa (con la stessa allegata in fotocopia) con la dichiarazione ai sensi dell’art. 47 del DPR 28.12.2000 n. 445 che la documentazione è conforme all’originale e che le fatture rendicontate sono state interamente pagate, la copia della quietanza di pagamento delle fatture e la fotocopia di un documento di identità in corso di validità del legale rappresentante o titolare. Le domande dovranno pervenire, esclusivamente tramite PEC, entro il 31 gennaio 2015, all’indirizzo cciaa.pescara@pe.legalmail.camcom.it.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il bando completo disponibile sul sito ufficiale.