Milano: bando per le nuove imprese a sviluppare prodotti e servizi innovativi

innovazione-prodotti

La Camera di Commercio di Milano ha emanato un nuovo bando con l’obiettivo di sostenere le imprese recentemente costituite nel loro percorso di sviluppo, attraverso la creazione di prodotti e servizi innovativi. Possono aderire tutte le micro, piccole e medie imprese – sotto forma di società di capitali – che abbiano sede legale o operativa in provincia di Milano, ma che risultino costituite da non più di 48 mesi dal 22 ottobre 2013, data di apertura del bando. L’importo complessivo stanziato per l’iniziativa ammonta a € 1.800.000.

Il contributo potrà essere impiegato per finanziare la locazione di spazi commerciali, servizi di promozione e di comunicazione e pubblicità, la creazione e adozione di tecnologie e contenuti digitali, le consulenze tecniche e assistenza tecnico-specialistica, così come lo sviluppo e la prototipazione. Saranno considerate spese ammissibili l’acquisto di brevetti e licenze, di tecnologie, impianti ed attrezzature a risparmio energetico o generici.

Anche l’ inserimento in azienda di giovani designer con età inferiore ai 35 anni e di sviluppatori informatici in possesso di un diploma di laurea triennale rientrerà nelle voci previste. In ogni caso l‘investimento minimo ammissibile deve essere di almeno 10 mila euro e gli interventi ritenuti ammissibili saranno quelli che avranno avuto luogo a partire dal 23 settembre 2013, data di pubblicazione del seguente bando.  Il contributo a fondo perduto erogabile sarà pari al 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di 20 mila euro.

Le richieste dovranno pervenire solo mediante via telematica non oltre le ore 12.00 del 20 dicembre 2013. Ogni impresa potrà presentare una sola richiesta di contributo, che verrà assegnato sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle domande. Per ulteriori informazioni potete visitare la pagina della Camera di Commercio di Milano dedicata al bando, che trovate seguendo questo link.