Marche: prestito d’onore per giovani imprenditori

Geldscheinbündel mit Geschenkband

Prende il via il bando della Regione Marche relativo all’intervento “Prestito d’onore giovani”, che rientra nell’accordo “I giovani c’entrano”. L’obiettivo specifico dell’iniziativa è quello di fornire un ulteriore strumento, esclusivamente a favore dei giovani marchigiani per promuovere l’avvio di nuove imprese. Ciò attraverso la concessione di un contributo, a fondo perduto, aggiuntivo al finanziamento agevolato concesso dalla Banca delle Marche S.p.A con l’iniziativa “Prestito d’Onore regionale”.

Possono aderire all’iniziativa le imprese neocostituite composte per almeno 2/3 da giovani di età compresa nella fascia 18-35 anni, nel caso di società composte da almeno tre soci. Le suddette imprese devono avere sede nel territorio della Regione Marche e operare nel settore dello sviluppo di servizi di natura turistica, commerciale e artigianale, dell’erogazione di servizi di informazione e comunicazione (audiovisivi, editoria, web e comunicazione) o della valorizzazione del territorio.

Lo stanziamento previsto complessivo disponibile ammonta a € 200.000 nell’ambito delle risorse finanziarie disponibili per l’attuazione dell’accordo “i giovani C’entrano” siglato tra la Regione Marche e il Dipartimento della Gioventù. L’intervento prevede la concessione di contributi a fondo perduto di € 7.000 per le imprese individuali e le società con meno di tre soci e di € 5.000 per le società con almeno tre soci. Il contributo è soggetto ad una ritenuta del 4%. Le domande di partecipazione vanno inviate tramite consegna a mano oppure a mezzo posta raccomandata A.R entro il 30 giugno 2014.