nuove tecnologie

Le nuove tecnologie nello sviluppo e alla crescita delle aziende

Quelle che comunemente chiamiamo nuove tecnologie anche senza avere un’idea chiara di ciò che esse sono, sia per la loro continua mutevolezza, sia per la nostra incapacità di definire le cose, sono diventate negli ultimi anni sempre più fondamentali nello sviluppo e nella crescita delle aziende.

La rivoluzione delle nuove tecnologie

Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato il mondo, quindi anche il mondo del lavoro, cambiando in toto i paradigmi, non solo i mezzi, i prodotti e le attrezzature. Oggi è impensabile di non essere digitali, di non pensare e progettare le scelte aziendali in digitale. Questo, bisogna sempre ricordare, non significa tanto dotarsi di sistemi digitali – per quanto fondamentali – o di utilizzare uno strumento tecnologico rispetto a uno tradizionale, quanto rivoluzionare completamente il proprio modo di stare nel mondo del lavoro.

La rivoluzione digitale e tecnologica ha, indubbiamente, portato da una parte una maggiore velocità e rapidità nell’esecuzione di alcuni processi, ma dall’altra ha mutato completamente alcuni aspetti del mondo del lavoro; aspetti cui ogni professionista deve fare riferimento.

La velocità delle nuove tecnologie

Uno degli aspetti più articolati e importanti da tenere in considerazione quando si parla di nuove tecnologie è la questione della rapidità con cui esse cambiano. Nei soli ultimi dieci anni abbiamo vissuto una vera e propria rivoluzione, ad una rapidità impressionante. Basti pensare che solo 11 anni fa non esisteva un iPhone, che non esistevano le connessioni mobile e il cloud era al massimo un fenomeno atmosferico.

Questo è solo uno degli aspetti che mostrano come il ‘rimanere al passo con i tempi’ sia diventato fondamentalmente complicato. Tale velocità obbliga le aziende ad avere una determinata elasticità per poter accogliere o, anche, rivoluzionare ogni volta i propri processi e le proprie dinamiche.

L’instabilità della possibilità

Ciò che spesso incide sullo sviluppo e crescita delle aziende è la continua instabilità delle nuove tecnologie, che cambiano, come abbiamo visto, ad una velocità impressionante. Fino a qualche anno fa pensavamo che fosse fondamentale per tutte le aziende avere un sito internet o un blog, oggi questi risultano quasi obsoleti a confronto di una pagina Facebook o di un altro profilo social.

Questa instabilità, per quanto piuttosto critica, è alo stesso tempo fonte di grandi possibilità. Ed è su queste che bisogna investire, è con queste che ogni azienda per svilupparsi deve confrontarsi. O queste o niente, tertium non datur, direbbero i latini.