ItaliaCamp: un concorso di idee su “Competitività e Semplificazione”

La Federazione nazionale dei cavalieri del lavoro, in collaborazione con il network ItaliaCamp, lancia la nuova call of ideas “Competitività e Semplificazione” con l’obiettivo di far emergere idee e progetti mirati ad individuare nuove e concrete soluzioni che possano stimolare l’innovazione del sistema imprenditoriale e industriale italiano e snellire il dialogo con la pubblica amministrazione, semplificandone tempi e procedure per chi vuole fare impresa. Per farlo, si è scelto di focalizzare l’attenzione su due chiavi strategiche – innovazione tecnologica e semplificazione – che rappresentano le due macroaree su cui dovranno incentrarsi le idee e i progetti raccolti dal concorso di idee. Le proposte potranno essere presentate da università, imprese, liberi professionisti, istituzioni, think-tank, centri di ricerca e pubblica amministrazione.

Per la macroarea  “innovazione tecnologica” potranno essere presentate iniziative per la re-innovazione di prodotti e processi, partendo da quelle tecnologie considerate prioritarie per il sistema industriale e immediatamente applicabili alle imprese, oppure proposte riguardanti l’Ict, per aumentare la capacità delle aziende italiane di adottare e sfruttare appieno le tecnologie dell’informazione e della comunicazione nelle attività quotidiane e nei processi produttivi. Per quanto riguarda l’area “semplificazione”, si possono proporre iniziative riguardanti i processi, la nascita di nuove imprese o per attrarre nuovi investitori.

Le migliori idee selezionate tra quelle pervenute saranno presentate di fronte ad una giuria di esperti. La giuria sceglierà la proposta più significativa e innovativa sulla base del materiale pervenuto al Concorso e provvederà alla nomina dell’idea vincitrice. Le migliori di policy saranno invece portate all’attenzione della Commissione Bicamerale sulla semplificazione per l’adozione dei possibili provvedimenti normativi.  Le idee vincitrici, in termini di innovazione tecnologica, avranno accesso al network del Gruppo Lombardo dei Cavalieri del Lavoro con l’obiettivo immediato di realizzarle. Le proposte devono essere presentate attraverso il portale presente nel sito web ufficiale entro il 10 marzo 2015.