Italia: parte “Alimenta2talent”, il bando per le startup agroalimentari

Al via la seconda edizione di Alimenta2Talent, progetto ideato dal Comune di Milano e sviluppato dalla Fondazione Parco Tecnologico Padano, finalizzato ad attrarre i migliori talenti e le loro idee più innovative da  trasformare in progetti d’impresa nel settore dell’agroalimentare.  Il bando è aperto a idee e progetti provenienti da tutto il mondo e ad aspiranti imprenditori di ogni età.  Il Parco Tecnologico Padano mette a disposizione un pacchetto di soft landing, fornendoti tutte le competenze, le facilities e gli strumenti per la creazione di team di lavoro. Lo scorso anno hanno vinto Nadal Consulting (Tunisia), Flora Conservation(Italia), The Algae Factory (Olanda), Orange Fiber(Italia), Coffee Reloaded (Taiwan).

I temi sui quali lavorare sono la sicurezza alimentare, la lotta alle nuove grandi malattie sociali legate a un’alimentazione scorretta, il riutilizzo dei prodotti di scarto, il miglioramento delle caratteristiche nutritive dei prodotti e l’educazione alimentare. Alimenta2Talent intende inoltre valorizzare la contaminazione settoriale tra idee, imprese e imprenditori anche attraverso la creazione di team misti per favorire l’incontro di esperienze e competenze, composti cioè da soggetti provenienti dall’Estero e giovani residenti in Italia e favorisce il contatto e le sinergie con “Manager over 50”.

vincitori potranno avvalersi del supporto di un Advisor personale e godere di una borsa di studio semestrale per accedere al “Programma di Accelerazione Alimenta”, un percorso che insegna come trasformare le idee in impresa: dalla gestione dei costi alle azioni di comunicazione e marketing sino agli incontri con esponenti del mondo del Venture Capital e dell’industria al fine di valutare possibili investimenti. Le idee di impresa dovranno essere inviate attraverso il sito online fino al 13 ottobre 2014. Se il progetto verrà valutato positivamente potrà essere sviluppato all’interno dell’ Incubatore di Impresa Alimenta.