Fondimpresa: contributi sulla competitività per la formazione aziendale

Attraverso l’Avviso 4/2014-Competitività, Fondimpresa vuole finanziare nuovi piani formativi professionali inerenti le tematiche principali sullo sviluppo competitivo delle imprese. I piani formativi possono essere presentati da aziende aderenti a Fondimpresa, enti di formazione accreditati, università pubbliche e private e istituti tecnici che rilasciano titoli di istruzione secondaria superiore. Le azioni di formazione dovranno essere direttamente connesse ad aree tematiche funzionali allo sviluppo competitivo delle imprese come l’innovazione tecnologica di prodotto e di processo, innovazione dell’organizzazione, digitalizzazione dei processi aziendali, commercio elettronico, contratti di rete, internazionalizzazione. Lo stanziamento messo a disposizione per l’Avviso ammonta a 36 milioni di euro.

Potranno interessare solo uno dei tre seguenti ambiti: 1) territoriale, esclusivamente in una regione o provincia autonoma collocata all’interno di una delle tre macro aree – nord, centro, sud e isole; 2) settoriale, di reti e di filiere produttive, su base multi regionale, per soddisfare fabbisogni formativi comuni alle aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere organizzate secondo la logica del prodotto finale; 3) ad iniziativa aziendale, riguardante i piani presentati da soggetti proponenti costituiti prevalentemente da imprese già aderenti beneficiarie della formazione per i propri dipendenti. Nei piani formativi devono essere previste attività preparatorie, di accompagnamento, non formative e di erogazione della formazione. I piani formativi devono concludersi entro 13 mesi dall’ammissione del finanziamento.

Il finanziamento verrà erogato con un anticipo fino al 50% del finanziamento da richiedere entro 120 giorni dalla data di ammissione ad esso, con un acconto fino al 35% concesso alla rendicontazione di una spesa per un importo pari almeno all’80% del valore dell’anticipo iniziale da richiedere almeno 40 giorni prima del termine assegnato per la conclusione del piano e un saldo del finanziamento, se dovuto, entro 60 giorni dall’approvazione della rendicontazione finale. Le domande di partecipazione devono essere trasmesse tramite posta elettronica certificata fino alle ore 13 del 27 febbraio 2015 per l’ambito territoriale, mentre per l’ambito settoriale e quello aziendale fino alle ore 13 del 13 marzo 2015.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito web ufficiale.