Europa creativa: sostegno alla programmazione televisiva di opere audiovisive

Nell’ambito del Sottoprogramma Media di Europa Creativa 2014-2020, la Commissione Europea ha pubblicato il bando “Sostegno alla programmazione televisiva di opere audiovisive” con l’obiettivo principale di incoraggiare lo sviluppo di opere audiovisive che abbiano le potenzialità per circolare nell’unione europea e nel mondo attraverso la diffusione televisiva. Possono partecipare al bando le società di produzione audiovisiva indipendenti stabilite in uno dei paesi aderenti al Sottoprogramma Media, ovvero paesi europei, Islanda, Norvegia, Montenegro, Albania, Bosnia-Erzegovina. La candidatura deve essere presentata al più tardi il primo giorno delle riprese.

Il bando intende sostenere la realizzazione di opere audiovisive quali fiction, opere di animazione e documentari che prevedano la partecipazione di almeno tre società televisive di vari stati membri dell’Unione Europea o paesi partecipanti al programma. I diritti di sfruttamento dell’opera concessi alle emittenti devono tornare al produttore dopo un periodo massimo di 7 anni per le prevendite e di 10 anni per le coproduzioni. Nel caso in cui l’opera sia una serie, la durata massima consentita è di 30 o 42 mesi, se si tratta di una serie. Il budget complessivo stanziato per il bando ammonta a 11 milioni e 800 mila euro.

Per le opere drammatiche e di animazione il contributo finanziario non può essere superiore a 500 mila euro  o al 12,50% dei costi totali ammissibili.  Per le serie televisive co-prodotte, di genere drammatico, con un bilancio di produzione ammissibile di almeno 10 milioni di euro, costituite di almeno 6 episodi di durata non inferiore a 45 minuti ciascuno, può essere richiesto un contributo massimo di 1 milione di euro. Per i documentari creativi il contributo finanziario non può essere superiore a 300 mila euro o al 20% dei costi totali ammissibili.Le domande di partecipazione devono essere inviate attraverso il modulo di candidatura online eForm entro il 13 gennaio 2015 e il 28 maggio 2015 alle ore 12.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web ufficiale dov’è presente il bando completo.