personale manageriale qualificato

Contributo a fondo perduto per l’assunzione di personale manageriale qualificato in Friuli Venezia Giulia

Ciò che contribuisce al successo, ma anche solo al mantenimento, di un’azienda, non sono solo le risorse economiche, ma anche – e per certi aspetti soprattutto – il personale manageriale qualificato che sappia operare con interventi mirati, permettendo alla società per cui operano di lavorare in maniera sana e ottimizzare tutti i processi. Le risorse economiche sono certamente fondamentali, ma queste senza una guida efficiente e competente rischiano di essere solamente uno spreco o un palliativo di breve durata.

Per questo motivo per le società di gestione degli alberghi del Friuli Venezia Giulia sono stati erogati degli incentivi per l’assunzione di personale manageriale qualificato.

Area Geografica: Friuli Venezia Giulia
Scadenza: 20/11/2017
Beneficiari: Grande Impresa, Micro Impresa, PMI
Settore: Servizi/No Profit, Turismo
Spese finanziate: Consulenze/Servizi
Agevolazioni: Contributo a fondo perduto

Descrizione del bando

Il bando in questione mira a erogare incentivi e fornire adeguato supporto per il sostegno delle capacità manageriali di tutte quelle società di gestione che operano nel settore turistico-alberghiero della regione Friuli Venezia Giulia.

Chi può beneficiare del contributo

I soggetti beneficiari del presente bando per l’assunzione di personale manageriale qualificato devono essere in possesso dei requisiti seguenti:

  • iscrizione al Registro delle imprese presso la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura competente per territorio;
  • sede legale o unità operativa nel territorio regionale;
  • non essere in stato di scioglimento o liquidazione volontaria e non essere sottoposte a procedure concorsuali, quali fallimento, liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo, amministrazione controllata o straordinaria;
  • essere effettivamente operative.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili nel bando per l’assunzione di personale manageriale qualificato sono:

  • acquisizione di servizi di consulenza manageriale – Servizi di consulenza finalizzati alla definizione degli obiettivi e delle strategie aziendali, delle azioni gestionali, di supporto dell’impresa nel superamento delle situazioni di cambiamento connesse a fasi di sviluppo, a fasi di transizione, quali processi di successione nella gestione dell’impresa e a fasi di riorganizzazione economico-finanziaria;
  • assunzione per il primo periodo di attività, nel limite massimo di 24 mesi, di personale manageriale altamente qualificato – Personale qualificato che opera, anche a livello di direzione generale, assumendo la responsabilità dei risultati contrattualmente definiti, svolgendo azioni volte al rafforzamento dell’impresa, anche attraverso l’affiancamento e l’accompagnamento dell’impresa, il trasferimento di buone pratiche e tecniche amministrative e gestionali, la riorganizzazione aziendale, il controllo di gestione; affianca l’azienda nel processo di crescita attraverso un’analisi diversificata delle varie aree di business e tramite l’apertura di nuovi mercati, il riposizionamento competitivo, la differenziazione, la valorizzazione dei punti di forza, il reengineering dei processi aziendali, lo sviluppo di nuove politiche di gestione delle risorse umane, di marketing e finanziarie con l’obiettivo di orientare scelte che possono comportare la revisione della business idea, la diversificazione delle attività aziendali, le alleanze strategiche e le partnership di scopo, la ristrutturazione organizzativa e gestionale, la ricerca dell’efficienza e i processi di riconversione aziendale.

Forma ed entità dell’agevolazione

L’incentivo per l’assunzione di personale manageriale qualificato è pari, al massimo, al 50% della spesa tra quelle ammissibili, per un minimo di 5.000.00€ e un massimo di 50.000.00€ (per l’acquisizione di servizi di consulenza manageriale) o di 70.000.00€ (per l’assunzione per il primo periodo di attività per un periodo non superiore ai 24 mesi).