Bottega Verde franchising

Bottega Verde franchising: info utili e consigli

Aprire un franchising del noto marchio Bottega Verde è una delle tendenze più importanti che negli ultimi anni, complice il successo e la costante presenza sul mercato del noto marchio di prodotti naturali per il benessere, sta coinvolgendo tanti che vorrebbero mettersi in proprio appoggiandosi ad un brand di successo.

Con oltre quarant’anni di esperienza – il primo punto vendita è stato aperto negli anni 70 – Bottega Verde apre regolarmente nuovi negozi favorendo e investendo sulla formula del franchising.

I requisiti

Come recita la pagina dedicata al Bottega Verde franchising sul sito ufficiale: “sappiamo bene quali requisiti deve avere chi desidera diventare un affiliato: impegno, professionalità e determinazione. Ecco quello che chiediamo a te e a tutti coloro che desiderano diventare nostri partner e aprire un negozio monomarca Bottega Verde: tutto il resto lo mettiamo noi. Anche se non hai esperienza nel settore, ma hai un negozio o un piccolo capitale da investire, il mondo della cosmetica naturale, in continua crescita, è la scelta giusta per te

Oltre ai requisiti ‘umani’ e relazionali che ogni venditore deve avere con i propri clienti, per poter entrare nel mondo di Bottega Verde franchising l’azienda concede il proprio marchio solamente a punti vendita siti in città con almeno 35000 abitanti e in vie centrali e commerciali. I locali devono avere una superficie di almeno 35mq e dotati di un magazzino, di un bagno e di una vetrina non inferiore ai 2.2m di larghezza.

Il personale minimo richiesto è di 2 persone per un normale punto vendita, mentre devono essere almeno 3 per un negozio all’interno di un centro commerciale.

Il rischio e l’investimento

Il franchising Bottega Verde prevede un aiuto a 360° nei confronti degli affiliati, sia nell’organizzazione del negozio, ma anche sotto l’aspetto fiscale, con facilitazione creditizie e accelerazioni nell’erogazione di finanziamenti per tutti gli imprenditori.

La merce è in conto vendita. Non avrai bisogno di anticipare grosse somme di denaro per rifornire il tuo negozio, nè fornire alle banche quelle garanzie che di solito vengono richieste: i prodotti dovranno essere pagati solo dopo essere stati venduti. Ma non è tutto. Bottega Verde ha eliminato i vincoli più onerosi per l’affiliato, grazie alla sua formula di affiliazione che prevede condizioni particolarmente vantaggiose per ridurre il tuo investimento iniziale al minimo possibile.

I costi del franchising Bottega Verde

Mediamente il costo per entrare nel circuito del Bottega Verde franchising è di 20mila uro, ma non ci sono vincoli in questo senso.

La cifra da dover investire viene stabilita solamente dopo aver presentato la domanda e aver valutato i vari aspetti con i consulenti dell’azienda.

Dopo aver iniziato Bottega Verde continua a sostenere i propri affiliati con corsi di formazione specifici sia nella conoscenza dei prodotti che nella gestione del punto vendita.

Quanto conviene?

La domanda se convenga o meno investire tramite Bottega Verde franchising è legittima ma per rispondere bisogna tenere conto di qualche aspetto.

Come tutti gli investimenti non c’è certezza di successo, ma è anche vero che sono molti i vantaggi e le condizioni favorevoli messe in atto da Bottega Verde. Il settore dei prodotti di bellezza naturali, nonostante la crisi, continua ad essere molo attivo e con importanti e interessanti sviluppi nei prossimi anni.

Bisogna ovviamente valutare diversi aspetti, anche geografici e locali, ma i presupposti offerti da Bottega Verde sono molto interessanti e meritevoli di considerazione per provare ad avviare questo tipo di attività con la sicurezza di avere alle spalle un’azienda solida e che negli anni ha saputo imporsi in questo settore.