Avellino: riaperto il bando per il Microcredito

È stato riaperto il bando per il Microcredito promosso dalla Camera di Commercio di Avellino per favorire l’accesso al microcredito, stimolando la crescita e la competitività del tessuto produttivo irpino.  La misura si rivolge alle imprese già esistenti, ubicate in provincia di Avellino e agli aspiranti imprenditori disoccupati che intendono avviare una nuova attività.  L’obiettivo è quello di fornire il proprio sostegno finalizzato al supporto della microimprenditorialità locale e del lavoro autonomo, attraverso il finanziamento di iniziative imprenditoriali promosse da micro imprese che trovano difficoltà ad accedere ai tradizionali canali del credito, oppure la realizzazione di nuovi investimenti o il consolidamento dell’attività imprenditoriale nell’ambito di imprese già esistenti localizzate nel territorio provinciale.

È possibile richiedere svariate tipologie di intervento: la riqualificazione esterna, quali ad esempio l’acquisto o il miglioramento degli arredi esterni quali vetrine, insegne, serrande; la riqualificazione interna con opere murarie, l’acquisto di impianti, macchinari ed attrezzature industriali, la sostituzione di arredi interni e così via; l’implementazione o il rinnovo dei sistemi informatici; il consolidamento o la ristrutturazione delle passività dell’impresa richiedente. L’avviso prevede un’agevolazione nella concessione di una garanzia, a costo zero, sul microcredito concesso ai richiedenti.  Il bando è “a sportello” per cui resterà aperto fino a esaurimento delle risorse.

L’istruttoria è affidata alla Banca Popolare Etica, i finanziamenti avranno la forma tecnica dei mutui chirografari e dovranno avere entità pari ad un massimo di 15 mila euro. La durata del finanziamento potrà essere compresa da 12 mesi a 60 mesi in base all’importo finanziato.  Le imprese già beneficiarie del microcredito camerale in occasione della prima finestra non possono presentare una nuova domanda. La domanda deve essere trasmessa a mezzo posta indirizzandola a Banca Etica Centro Direzionale Isola G7 int. 4 80143 Napoli o in alternativa alla CCIAA di Avellino Viale Cassitto, 7 83100 Avellino secondo quanto indicato nel bando