3 consigli per mantenere un’immagine professionale online

immagine-online
 

Per essere prese sul serio, le piccole imprese devono convincere i clienti del loro valore e della loro abilità professionale. Diventa importante sfoderare un set professionale di modelli e contenuti per assicurarsi che i clienti non stiano scartando un’impresa ancor prima di aver visto il valore reale del servizio o prodotto offerto. Come si può fornire un’immagine professionale online senza disporre delle stesse risorse delle grandi aziende? Di seguito ci sono alcuni consigli da seguire per le piccole imprese che vogliono mantenere un’immagine professionale online.

1. Fare una prima impressione professionale

Di solito la newsletter rappresenta la prima forma di contatto con un potenziale cliente. Si può renderla più professionale registrando un dominio email con il nome dell’impresa (mario.rossi@tua_impresa.it) e mandando da lì tutte le comunicazioni ai clienti – nuovi o potenziali che siano. Ci sono tanti modi facili ed efficienti per personalizzare le proprie email con le informazioni base del cliente. Infatti, soprattutto le piccole aziende dovrebbero investire del tempo per aggiungere un tocco personale alle comunicazioni con i propri clienti. In ogni caso, i messaggi dovrebbero essere sempre brevi e bisogna assicurarsi che valorizzino la propria impresa comunicando la giusta idea. Anche le firme alla fine del messaggio dovrebbero essere semplici, chiare e professionali. Inoltre, mai dimenticarsi di fare un controllo ortografico prima di inviare: un uso corretto dell’italiano è essenziale nelle comunicazioni formali.

2. Potenziare il sito web aziendale

Per i clienti che navigano sul web, il sito rappresenta in tutto e per tutto l’impresa. Mentre si cerca di migliorare la propria presenza online e supportare un’immagine professionale dell’impresa, bisogna ricordare che è necessario del lavoro per essere trovati sul web. Giorno dopo giorno le pagine internet aumentano a ritmi vertiginosi, triplicandosi a vista d’occhio. Per essere competitiva, ogni impresa oggi ha bisogno di un sito web con un proprio indirizzo personalizzato, essere presente sui principali social media, avere un network online di link che rimandino gli utenti al proprio sito web. Inoltre, serve un impegno costante per ottimizzare la visibilità del sito web nei risultati dei motori di ricerca. Infine è importante che ogni pagina web mostri il nome dell’impresa o il suo logo, assieme ad un link alla homepage, perché gli internauti che visitano il  sito potrebbero non capire dove sono capitati senza chiari punti di riferimento.

3. Sfruttare i Social Network

Come accennato, i social network costituiscono una parte essenziale nel processo di promozione di ogni piccola impresa. Diventa importante curare la propria presenza sui social media per assicurarsi che le immagini e i messaggi inseriti online siano proprio quelli che l’impresa vuole far vedere ai propri clienti e che trasmettono una corretta immagine professionale. Mantenere i contenuti diffusi sui sociali network rilevanti per l’impresa e al contempo professionalmente appropriati farà si che i clienti vedano soltanto il lato migliore della propria impresa. Inoltre, fornendo informazioni preziose che gli utenti apprezzano, si attraggono persone che condivideranno nuovamente quelle informazioni con un link verso la pagina dell’impresa. Tutto questo spingerà più traffico verso il sito web dell’impresa, aumentando la posizione nei risultati di Google.Seguendo questi semplici consigli sarà possibile migliorare e mantenere la propria immagine professionale online dell’impresa, garantendo inoltre più visibilità sul web all’impresa.